φῶς-γραφή

La mia fotografia cerca di essere in parte un autoritratto. Vedo le persone, i tratti identitari, l’importanza che sanno di avere o vorrebbero. Per me ogni singola persona è importante. Le fragilità, le cicatrici, e soprattutto il dubbio. Non necessariamente cerco la risposta, ma sempre mi faccio la domanda. Mi interessa il labirinto, la strada, solo a volte vedo l’arrivo o la via di fuga. La mia responsabilità è non cercare né alibi né scuse. E in ogni fotografia c’è cosa ho letto, visto, scritto, imparato, ci sono le cadute e i colpi di reni per rialzarsi. Ci sono le mie opinioni, a volte pure un giudizio. Ma sempre il mio punto di vista.

φῶς-γραφή

La mia fotografia cerca di essere in parte un autoritratto. Vedo le persone, i tratti identitari, l’importanza che sanno di avere o vorrebbero. Per me ogni singola persona è importante. Le fragilità, le cicatrici, e soprattutto il dubbio. Non necessariamente cerco la risposta, ma sempre mi faccio la domanda. Mi interessa il labirinto, la strada, solo a volte vedo l’arrivo o la via di fuga. La mia responsabilità è non cercare né alibi né scuse. E in ogni fotografia c’è cosa ho letto, visto, scritto, imparato, ci sono le cadute e i colpi di reni per rialzarsi. Ci sono le mie opinioni, a volte pure un giudizio. Ma sempre il mio punto di vista.